Editoria

03 dicembre 2010 | 11:35

Editoria: Censis; crisi quotidiani,si legge su web ed ebook

03 Dec 2010 10:38 CEST Editoria: Censis; crisi quotidiani,si legge su web ed ebook
Dowjones

ROMA (MF-DJ)–Gli italiani leggono sempre piu’ online. La carta stampata va in crisi, crescono le notizie online e gli ebook. E’ quanto si legge sul 44* Rapporto Censis.

Per l’ebook, l’Aie prevede una quota di mercato dello 0,1% a dicembre 2010, una fetta ancora molto piccola ma triplicata rispetto allo 0,03% di dicembre 2009. Dai dati emerge, inoltre, la flessione del mercato editoriale nel suo insieme (-7,1% tra il 2006 e il 2009, -5,3% dal 2008 al 2009) e nel contempo la forte crescita delle vendite online, che rappresentano il 21,7% del mercato digitale: +94,4% tra il 2006 e il 2009, +11,9% tra il 2008 e il 2009, con ricavi superiori a 100 milioni di euro.

Anche i primi mesi del 2010 sono positivi: rispetto al giugno del 2009, le librerie online fanno registrare un incremento dell’attivita’ del 24,5%. Nel comparto dell’editoria digitale, sono in diminuzione cd rom e dvd (-24%), mentre il segno e’ sempre positivo per banche dati e altri servizi Internet (+61,5% tra il 2006 e il 2009, +30% tra il 2008 e il 2009).

Sul fronte dei titoli, i dati provvisori Aie per il 2010 mostrano una produzione pari a 945 titoli (+38%), raggiungendo cosi’ un totale di 3.202 titoli elettronici disponibili nel nostro Paese (+41,8%). Si prevede un raddoppio entro la fine dell’anno, per un totale di quasi 7.000 titoli in italiano, corrispondenti al 2% dei titoli “commercialmente vivi”.

Analizzando i dati sui quotidiani piu’ seguiti nel web, emerge che tra il primo e il secondo trimestre del 2010 i visitatori Internet nel giorno medio sono aumentati quasi per tutti, fatta eccezione per i quotidiani sportivi. Subisce una flessione il Corriere della Sera, mentre il Messaggero registra l’aumento piu’ consistente (+23,8%). Pur non potendo escludere la sovrapposizione tra i visitatori dei siti online e i lettori della stampa cartacea, emerge che gli utenti Internet rappresentano per alcune testate una significativa percentuale del totale dei lettori: il 19,6% per Repubblica, il 18,2% per Il Sole 24 Ore, il 15,1% per il Corriere. ren carlo.renda@mfdowjones.it

 
 
(END) Dow Jones Newswires

December 03, 2010 04:38 ET (09:38 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.