Tv: Pardi; Governo blocca Sky, prova conflitto interessi

09 Dec 2010 15:42 CEST Tv: Pardi; Governo blocca Sky, prova conflitto interessi
Dowjones

ROMA (MF-DJ)–“Quale puo’ essere il motivo per cui il governo prova a bloccare, con argomenti risibili e solo dilatatori, l’ingresso di Sky sul digitale terrestre? Evidentemente solo la volonta’ di favorire il monopolio di Berlusconi su Raiset, ennesima prova del conflitto di interessi del nostro presidente del Consiglio”.

Lo ha detto il capogruppo dell’Italia dei Valori in commissione di Vigilanza, Pancho Pardi. “A quanto pare e’ allo studio un ricorso di Palazzo Chigi al Consiglio di Stato sull’ingresso di Sky sulla piattaforma digitale, nonostante ci sia gia’ stato l’ok dell’Unione europea. Speriamo davvero che questo non sia l’ultimo colpo di coda, l’ultimo provvedimento ad personam a favore di Berlusconi della storia della Repubblica prima del ritorno a casa”.

(Sky Italia e’ la pay-tv del gruppo News Corp., proprietaria di Dow Jones & Co., che insieme a Class E. controlla questa agenzia) com/ren

 
 
(END) Dow Jones Newswires

December 09, 2010 09:42 ET (14:42 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi