I Mondiali di calcio come evento più impattante per l’economia

Il 1° novembre 2010, in occasione del Global Sports Congress di Londra, è stata presentata e discussa la ricerca sul binomio tra eventi sportivi e turismo, realizzata da AIGO, agenzia di marketing e comunicazione integrata, e Pangaea Network, di cui AIGO è socio fondatore. Dai risultati ottenuti emerge che l’industria turistica considera gli eventi sportivi come “vetrina mondiale” attraverso cui il Paese ospitante può promuoversi, avendo a disposizione un’ineguagliabile opportunità  di marketing turistico. A questo proposito i Mondiali di calcio risultano essere l’evento sportivo a più alto impatto sull’immagine e la promozione del Paese ospitante (100%). A seguire moto racing (28%), atletica (22%), tennis (18%), rugby (15%), golf (9%), sailing (8%).

Ricerca sport e turismo (.ppt)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Nel 2018 più di un’ora di tempo sarà spesa su video online. Previsioni Zenith: investimenti adv in crescita del 19%

Assocom stima il mercato adv a +1,9%, con la tv sotto il 50%. Hub Media: urge chiarezza su gare e auditor

Agcom, crisi editoria richiede ampia riflessione, in 10 anni perso metà del peso. Cardani: Sic vale 17,6 mld