WIKILEAKS: DOMANI ASSANGE IN TRIBUNALE, 600 MILA FIRME SU PETIZIONE

WIKILEAKS: DOMANI ASSANGE IN TRIBUNALE, 600 MILA FIRME SU PETIZIONE
(ASCA-AFP) – Londra, 13 dic – Alla vigilia della nuova apparizione in tribunale di Julian Assange, detenuto a Londra, una petizione on-line in favore del fondatore di WikiLeaks ha superato oggi le 600 mila firme. Il testo, indirizzato ”agli Stati Uniti e agli altri governi e società  implicati nella repressione di WikiLeaks”,  è stato diffuso dal sito americano Avaaz.org (specializzato in petizioni sul web e campagne di lobbying) e chiede di ”mettere fine immediatamente alla repressione di WikiLeaks e dei suoi partner”. Assange, che si  è consegnato alle autorità  britanniche lo scorso 7 dicembre, si presenterà  domani davanti al Tribunale di Londra che dovrà  decidere sulla sua richiesta di libertà  condizionale, in attesa che i giudici inglesi si pronuncino sulla sua sua estradizione in Svezia, dove  è accusato di molestie sessuali.
red-uda/mcc/rob

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi