TIME: ZUCKERBERG SCALZA ASSANGE, E’ L’UOMO DELL’ANNO 2010

TIME: ZUCKERBERG SCALZA ASSANGE, E’ L’UOMO DELL’ANNO 2010

(AGI) – New York, 15 dic. – E’ Mark Zuckerberg, fondatore di FaceBook, l’Uomo dell’Anno 2010 secondo la rivista americana ‘Time’. I lettori della prestigiosa rivista americana avevano scelto in un sondaggio il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, come personaggio più influente del 2010. Ma l’ultima parola spettava alla direzione del settimanale che, evidentemente, ha fatto una scelta diversa. (AGI) Bia/Pdo

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi