Comunicazione

16 dicembre 2010 | 15:43

RAI: LEGA, SU TELEPADANIA SPOT IN DIALETTO CONTRO IL CANONE

RAI: LEGA, SU TELEPADANIA SPOT IN DIALETTO CONTRO IL CANONE

MILANO (ITALPRESS) – Telepadania fa il “verso” alla Rai, e risponde a modo suo alla pubblicità  trasmessa negli ultimi giorni per celebrare l’Unità  d’Italia, l’omologazione linguistica e l’invito a pagare il canone. Tre principi da sempre “stretti” alla Lega Nord, di qui la decisione di una contro mossa: “Mentre la Rai ridicolizza i dialetti, TelePadania li valorizza ospitando i parlamentari del Carroccio che invitano all’obiezione fiscale del canone in dialetto – afferma Davide Caparini, segretario di presidenza in commissione Vigilanza Rai -; le lingue locali sono una cosa seria come lo sono i soldi dei contribuenti che, ancor più in un momento di crisi, meritano rispetto”. I nuovi messaggi, in onda da oggi, sono visibili anche sul sito www.padanianet.com e hanno come protagonisti i parlamentari del Carroccio che si esprimono nelle loro lingue locali; i primi saranno lombardi e veneti. Le note del Va’ Pensiero, una cornice di bandiere col Sole delle Alpi e il messaggio “di ridicolo c’è solo il vostro canone, non le nostre lingue” fanno il resto, a conferma che “TelePadania è la tv che parla più lingue. Anche la tua”.

(ITALPRESS).

ads/com 16-Dic-10 14:45