TLC

17 dicembre 2010 | 11:28

TELECOM: GIU’ IN BORSA(-1,3%) DOPO NO AZIONE RESPONSABILITA’

TELECOM: GIU’ IN BORSA(-1,3%) DOPO NO AZIONE RESPONSABILITA’
MILANO
(ANSA) – MILANO, 17 DIC – Telecom Italia scivola a Piazza Affari dopo che ieri il consiglio di amministrazione del gruppo ha detto no alla promozione di un’azione di responsabilità  nei confronti della vecchia gestione targata Pirelli con la sola “totale contrarietà ” del consigliere indipendente Luigi Zingales. Il titolo, peggiore tra quelli del Ftse Mib, cede in borsa l’1,29% a 0,95, prossimo ai minimi di fine luglio, e nonostante il broker Nomura abbia alzato il target price. Il movimento è in controtendenza rispetto all’andamento del settore telefonico in Europa (l’indice Dj Stoxx è leggermente positivo). Con la decisione-lampo assunta dal cda di ieri Telecom ha rinunciato ad agire contro i vertici della precedente gestione per una serie di scandali (dossieraggio illegale, sim false, caso Sparkle) maturati proprio negli anni in cui il controllo della società  era in mano alla Pirelli di Marco Tronchetti Provera. Contro la decisione – assunta da un consiglio di amministrazione espressione di una compagnie sociale che ha fitte relazioni azionarie e creditizie con Pirelli – si sono schierati i piccoli azionisti dell’Asati che l’hanno definita “scandalosa”.(ANSA).