WIKILEAKS: ‘OPERAZIONE PAPERSTORM’, NUOVA CAMPAGNA HACKER PRO ASSANGE

WIKILEAKS: ‘OPERAZIONE PAPERSTORM’, NUOVA CAMPAGNA HACKER PRO ASSANGE

(ASCA-AFP) – Londra, 17 dic – Alcuni pirati informatici del gruppo ”Anonymous”, già  responsabili degli attacchi a Visa e Mastercard, hanno detto che domani lanceranno una nuova campagna a sostegno del fondatore di Wikileaks, Julian Assange. “‘Operation paperstorm’ chiede ai partigiani di Wikileaks di stampare un logo, un manifesto o qualsiasi cosa sia visibile o forte, e di attaccarlo domani nelle stazioni di servizio, le metropolitane e gli altri luoghi pubblici”. E’ quanto si legge nel messaggio ‘Anonops communications’ diffuso su Twitter dagli hacker di ‘Anonymous’. ”E’ arrivato il momento di colpirli nel mondo reale. Diffondere l’informazione a tutti, in ogni luogo”, si legge ancora nel messaggio, corredato da un video che mostra fogli di carta che escono dalla stampante di un computer. Sui fogli di formato A4 è stampata una fotografia di Assange con la scritta ”La verità  emergerà ”.

red/mcc/alf

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi