Riorganizzate, riorganizzate, qualcosa resterà !

Le consociate sono nel mirino della direzione generale della Rai decisa a tagliare i costi. Già  pronto il progetto per Rai International che assorbirà  Rai Italia e Rai Corporation
Riorganizzate, riorganizzate, qualcosa resterà ! Vien da pensare al buon Voltaire quando si dà  uno sguardo al gran tramestio di Viale Mazzini. Picconate, colate di cemento, muri che si alzano, muri che si abbattono, fusioni e scollamenti. Nella messa a giorno delle consociate della Rai, adesso nel mirino c’è Rai Internazionale dove si stanno definendo le attività  della newco Rai International e il futuro di Rai Italia, il canale che porta l’immagine della Rai nel mondo e che, tra l’altro, gode di una convenzione con la presidenza del Consiglio.
Nella newco Rai International convivono l’ex direttore generale Claudio Cappon (area Pd) e l’ex consigliere Giuliano Urbani (area Pdl). Chi conta davvero è Cappon, amministratore delegato, mentre Urbani è presidente con poche deleghe operative. Direttore generale è Mario Benotti, l’ex assistente del consigliere Alessio Gorla, che è stato a lungo consigliere della newco e che continua a vegliare sulla sua ‘creatura’.
L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 412 – dicembre 2010

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale