VODAFONE: PORTA BANDA LARGA A 4 COMUNI IN DIGITAL DIVIDE

VODAFONE: PORTA BANDA LARGA A 4 COMUNI IN DIGITAL DIVIDE
PARTE IN ANTICIPO PROGETTO MILLE COMUNI, INVESTIMENTO DA 1 MLD
MILANO
(ANSA) – MILANO, 20 DIC – Quattro piccoli comuni escono dal digital divide. Vodafone anticipa il progetto ‘1000 Comuni’ con cui intende portare la banda larga via radio in un Comune al giorno nei prossimi tre anni con un investimento di 1 miliardo di euro. La copertura comincia così da Pallare (Liguria), San Pietro Viminario (Veneto), Noepoli (Basilicata) e Suni (Sardegna). “Abbiamo già  ricevuto segnalazioni per oltre 1000 Comuni – commenta Paolo Bertoluzzo, amministratore delegato di Vodafone Italia – e per questo abbiamo deciso di partire con anticipo rispetto alla tabella di marcia. Siamo convinti – ha aggiunto spiegando la strategia di contrasto al digital divide – che oggi tutti debbano poter fruire delle potenzialità  di internet”. “Questo sarà  reso ancora più agevole grazie al provvedimento adottato dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall’Autorita” per le Garanzie delle Comunicazioni – ha concluso Bertoluzzo – che ha consentito di utilizzare le frequenze più efficienti del 900 MHz per l’Umts portando l’Italia tra i Paesi più avanzati d’Europa nell’uso dello spettro”.(ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci