Comunicazione, New media

20 dicembre 2010 | 18:01

Internet: Camiglieri,contrastare pirateria o perdite enormi

20 Dec 2010 17:51 CEST Internet: Camiglieri,contrastare pirateria o perdite enormi
Dowjones

ROMA (MF-DJ)–”Nel 2008 a causa della pirateria online, l’industria audiovisiva europea ha registrato perdite per 10 miliardi di euro e un totale di 185.000 posti di lavoro in meno. Solo in Italia, sono stati persi 22.400 posti di lavoro. Sulla base delle attuali proiezioni e in assenza di cambiamenti significativi, entro il 2015 l’industria europea rischiera’ perdite pari a 240 miliardi di euro e 1,2 milioni di posti di lavoro”.

Lo afferma Tullio Camiglieri, coordinatore del Centro Studi per la difesa dei diritti degli autori e della liberta’ di informazione, sottolineando che “e’ urgente adottare forme effettive di contrasto ai siti che immettono in rete opere protette da diritto d’autore, e sviluppare una forte azione di educazione sulla fruizione legale dei contenuti audiovisivi”.

“La recente delibera dell’Agcom -conclude Camiglieri- sembra muoversi in questa direzione, nel tentativo di assicurare il rispetto della creativita’ artistica e la tutela dell’industria audiovisiva, attraverso l’applicazione del diritto comunitario e nazionale sulla proprieta’ intellettuale”. com/ren

 
 
(END) Dow Jones Newswires

December 20, 2010 11:51 ET (16:51 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.