Espresso: Carabini diventa vice direttore e Ramenghi va a dirigere La Gazzetta di Modena

L’editorialista del Sole 24 Ore Orazio Carabini passa come vice direttore all’Espresso, mentre Antonio Ramenghi lascia la vice direzione del settimanale per assumere la responsabilità  della Gazzetta di Modena.
Riminese, 56 anni, Carabini ha iniziato a Mondo Economico e ha lavorato al Mondo, al Sole 24 Ore, ancora al Mondo per poi diventare capo dell’ufficio stampa della Consob e, quindi, responsabile ufficio studi e comunicazione di Bnl. Era tornato al Sole nel 1999.
Ramenghi, 64 anni, di Castel Guelfo (Bo), ha esordito a Autosprint e successivamente ha lavorato al Foglio di Bologna e Modena, al   Mondo anche come vice direttore, al Sole 24 Ore. Poi, per 15 anni è stato a Repubblica: capo dell’economia e delle redazioni di Bologna e di Milano. Dal 2000 era vice direttore dell’Espresso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, Cda stamattina su candidature di Maggioni e Foa a Raicom. A Tagliavia la guida di Rai pubblicità

Tim, a Luca Josi la nuova direzione Brand Strategy Media & Multimedia Entertainment e la responsabilità di TimVision

Conto alla rovescia per il debutto in Rete di First Tutorial curato da Federico Rendina