Usa/ Authority telecomunicazioni approva testo su neutralità  rete

Usa/ Authority telecomunicazioni approva testo su neutralità  rete
Repubblicani si preparano a dare battaglia a nuova legge

New York, 21 dic. (Apcom) – La Federal Communications Commission, l’autorità  di regolamentazione sulle comunicazioni americane, ha approvato con tre voti favorevoli e due contrari le nuove regole sulla neutralità  della rete proposte dal suo presidente Julius Genachowski e volte ad evitare che i gestori delle reti a banda larga influiscano sul traffico internet. Le nuove regole, che entreranno in vigore all’inizio dell’anno prossimo a meno di azioni legali o da parte del Congresso, oltre a proibire ai gestori delle reti di discriminare i contenuti Internet legali, impongono alle aziende maggiore trasparenza. Inoltre, consentono ai gestori delle reti a banda larga d’imporre costi aggiuntivi a quelle aziende che pretendono un servizio più rapido.
I repubblicani, convinti che le nuove regole impongano un fardello inutile che scoraggia gli investimenti nella banda larga, si preparano a dare battaglia. Il leader di minoranza al Senato, il repubblicano Mitch McConnell, ha già  definito il testo della Fcc “imperfetto” e ha ricordato che i parlamentari “avranno l’opportunità  di respingere nuove regole quando si insedierà  il nuovo Congresso”.

A24-Ars

211958 dic 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi