Comunicazione

23 dicembre 2010 | 12:23

WIKILEAKS: ASSANGE, PRESTO DOCUMENTI SCOTTANTI SU ISRAELE

WIKILEAKS: ASSANGE, PRESTO DOCUMENTI SCOTTANTI SU ISRAELE
(AGI) – Tel Aviv, 23 dic. – La seconda guerra in Libano e il “coinvolgimento del Mossad” nell’omicidio di uno dei capi di Hamas, Mahmoud al-Mabhouh, avvenuto a gennaio a Dubai: l’onda di Wikilekas raggiungerà  presto Israele, con la pubblicazione di 3.700 documenti scottanti. Ad annunciarlo all’emittente israeliana Channel 10  è stato lo stesso Julian Assange, che ha fatto notare come per ora lo Stato ebraico sia stato lambito solo marginalmente dalla diffusione dei file segreti. Si tratta per lo più di cablogrammi classificati top secret dell’ambasciata Usa a Tel Aviv, che verranno diffusi nei prossimi sei mesi. In un’intervista ad Al Jazira, Assange ha spiegato di non aver mai avuto rapporti “diretti o indiretti” con Israele, ma si  è detto certo che l’intelligence dello Stato ebraico segue “molto da vicino” le attività  della sua organizzazione. (AGI) Rmi/Sar