Televisione

23 dicembre 2010 | 14:15

MEDIASET: IERI A RETI PRIMA E SECONDA SERATA PIU’ 24 ORE

MEDIASET: IERI A RETI PRIMA E SECONDA SERATA PIU’ 24 ORE
(AGI) – Roma, 23 dic. – Ieri le Reti si sono aggiudicate prima, seconda serata e 24 ore sul pubblico attivo, rispettivamente con il 40.51% di share e 9.956.000 spettatori, il 38.84% di share e 4.203.000 spettatori, il 39.49% di share e 3.820.000 spettatori. Lo si legge in una nota Mediaset sugli indici d’ascolto di ieri, mercoledì 22 dicembre. “Canale 5  è rete leader in prima, seconda serata e 24 ore – continua la nota – con 5.688.000 spettatori e 23.91% di share, 2.248.000 spettatori e 20.34% di share e 2.016.000 spettatori e 21.26% di share. Il Tg5 delle ore 20.00  è al vertice dell’informazione sul pubblico attivo con una share del 23.01% e 4.931.000 spettatori. Leadership confermata anche nell’edizione delle ore 13.00 sul pubblico totale con 3.546.000 spettatori totali e il 22.89% di share. “Studio Aperto” delle 12.25 registra 2.562.000 di spettatori e una share del 25.81%. In particolare – prosegue la nota – da segnalare: su Canale 5, “Striscia la Notizia”  è il programma più visto dell’access prime time col 23.67% di share e 5.317.000 spettatori; in prima serata prosegue il successo di “Paperissima – Errori in tv” condotto dalla coppia Hunziker-Scotti. Il programma di Antonio Ricci  è il più visto della giornata con 6.050.000 spettatori pari a una share del 24.72% sul pubblico 15-64 anni; a seguire, crescono gli ascolti di “Kalispera!”: il talk show di Alfonso Signorini raggiunge 2.133.000 spettatori con una share del 19.63%, confermandosi la trasmissione più vista della seconda serata; in day-time, ottimi ascolti per “Uomini e Donne”, che vola al 28.30% di share con 2.966.000 spettatori; su Retequattro, in prima serata, ottimo esordio per “Apocalypse – Il grande racconto della guerra”, seguito da 1.781.000 spettatori e share del 6.96%”. Per quanto riguarda i canali tematici, “su La5, in prima serata “La piccola principessa” ha raccolto 451.000 spettatori e share del 2.35% sul pubblico femminile 15-44 anni. Nelle 24 ore registra una share del 2.62% sulle donne tra i 15 e i 44 anni; molto bene Iris che, in prima serata, con il film “Elisabeth” ha registrato 281.000 spettatori pari all’1.23% di share. In seconda serata il film “Monty Python – Il senso della vita” ha ottenuto una share dell’1.34%. Nelle 24 ore ha raccolto l’1.11%; Boing, nelle 24 ore ha ottenuto 110.000 spettatori con una share del 6.56% sulla fascia d’età  4-14 anni, suo pubblico di riferimento”. (AGI) Red/Pat