TELECOM: BERNABE’, VICINI A NORMALITA’ FINANZIARIA

TELECOM: BERNABE’, VICINI A NORMALITA’ FINANZIARIA
(AGI) – Roma, 24 dic. – “Nel dicembre 2007 sono stato chiamato alla guida di un gruppo che aveva oltre 36 miliardi di debiti finanziari al netto della liquidità . Stiamo avvicinandoci a un taglio del debito di 5 miliardi. Di questo passo la normalità  finanziaria non sarà  più lontana”. Franco Bernabé, ad di Telecom, lo dice in una intervista al Corriere della Sera. “Se una società  può rientrare attraverso la gestione ordinaria, e Telecom poteva, non chiama aumenti di capitale. Abbiamo tagliato di due terzi i dividendi, consapevoli di pagare lo scotto in Borsa: di più non sarebbe stato ragionevole fare”. (AGI) Red/Fri

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi