MICROSOFT: ALLEN CI RIPROVA, RILANCIA CAUSA CONTRO APPLE E GOOGLE

MICROSOFT: ALLEN CI RIPROVA, RILANCIA CAUSA CONTRO APPLE E GOOGLE
(AGI/REUTERS) – Seattle, 29 dic. – Il cofondatore di Microsoft Paul Allen ha deciso di continuare la battaglia legale contro Apple, Google, Facebook, Youtube e altri colossi tecnologici Usa, colpevoli, secondo lui, di aver violato i brevetti detenuti dalla sua società  Interval Licensing. Verso la fine di agosto Allen aveva presentato denuncia, ma a inizio dicembre il giudice del tribunale distrettuale di Seattle, Marsha Pechman, ha respinto la causa perché troppo vaga, accogliendo le richieste di Apple e Google.  Ai legali di Allen erano state concesse circa due settimane per rivedere la documentazione e presentare una nuova causa entro il 28 dicembre e il cofondatore di Microsoft ha deciso di andare avanti. Al centro del contendere, una serie di tecnologie sull’e-commerce che Allen aveva coperto con brevetti. (AGI) Rm1

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi