Televisione

30 dicembre 2010 | 13:55

TV: MEDIASET, LEADERSHIP SU TARGET 15-64 ANNI NEL 2010

TV: MEDIASET, LEADERSHIP SU TARGET 15-64 ANNI NEL 2010
MILANO (ITALPRESS) – Sabato 1 gennaio si chiude l’anno televisivo 2010 che registra importanti cambiamenti nell’assetto mediatico italiano. Cresce innanzitutto il consumo tv: da 238 minuti medi al giorno del 2009 si  è passati a 246 minuti medi nel 2010 (+3.4%). In questa crescita complessiva, la tv generalista si conferma decisamente il mezzo più seguito con una quota d’ascolto totale del 76.7% nelle 24 ore.
Le reti Mediaset, si legge in una nota, rinsaldano anche nell’anno dei Mondiali di calcio il netto primato sul target commerciale nelle 24 ore (40%). Canale 5  è la rete italiana più vista dal pubblico 15-64 anni sia nelle 24 ore (20.1%) sia in prima serata (20.5%). Inoltre, l’abbinata Canale5+Italia1 rafforza la leadership in Italia in tutte le fasce d’età  fino ai 34 anni. Un dato rilevante considerando che proprio il pubblico giovane  è il maggior fruitore delle piattaforme alternative che trasmettono contenuti video. Retequattro mantiene un buon risultato sul pubblico più adulto, i telespettatori oltre i 65 anni, conseguendo una quota vicina al 10% e confermando l’equilibrio di offerta editoriale delle reti generaliste Mediaset.
(ITALPRESS) – (SEGUE).
mgg/com 30-Dic-10 13:16
 
TV: MEDIASET, LEADERSHIP SU TARGET 15-64 ANNI NEL 2010-2-
Nella valutazione dei risultati di ascolto del 2010 va poi considerata la crescente penetrazione del digitale terrestre, che  è diventato il sistema trasmissivo universale per il 70% della popolazione italiana. E nel nuovo scenario  è interessante rilevare la posizione di leadership dei canali tematici Mediaset, sia gratuiti sia a pagamento.
Boing, ottava rete nazionale assoluta nelle 24 ore,  è al primo posto tra i canali kids con una share del 7.7% sui bambini 4-14 anni (fascia 7.00-22.00). Iris, diretta prevalentemente a un pubblico maschile adulto, ottiene lo 0.7% sugli uomini over 55 sia nelle 24 sia in prima serata. Il brillante esordio di La5 nel maggio 2010 ha portato in soli sei mesi il canale rivolto alle donne 15-44 anni a realizzare su questo target l’1.6% nel totale giornata (e il 2.3% nelle aree italiane già  totalmente digitali). Riscontri molto positivi, infine, anche per Mediaset Premium: nelle domeniche di Campionato, Premium Calcio ha raccolto il 6.2% del pubblico attivo nella fascia pomeridiana e il 3.4% nei posticipi serali.
In conclusione, Mediaset  è l’unica azienda televisiva con un’offerta editoriale e tecnologica su misura per tutto il pubblico: generalista, tematico gratuito e a pagamento. E conferma la leadership negli ascolti pregiati anche in un panorama tv in rapido cambiamento.
(ITALPRESS).
mgg/com 30-Dic-10 13:16