TLC: DURNWALDER PROTESTA, IN MONTAGNA CELLULARI NON VANNO

TLC: DURNWALDER PROTESTA, IN MONTAGNA CELLULARI NON VANNO
BOLZANO
(ANSA) – BOLZANO, 7 FEB – “La rete dei telefoni cellulari nelle località  montane dell’Alto Adige è assolutamente insufficiente ed occorre che gli operatori provvedano, altrimenti dovrà  intervenire la Provincia autonoma”. Lo ha detto il governatore Luis Durnwalder. Durnwalder ha lamentato che i collegamenti in molte aree spesso sono assenti: “Non è raro – ha detto – che per una semplice intervista la telefonata si interrompa anche una decina di volte. Ciò incide pesantemente sulla qualità  della vita”, ha affermato Durnwalder annunciando che, se necessario, la Provincia interverrà  in proprio. Durnwalder ha inoltre annunciato che si rivolgerà  a Telecom per chiedere conto di inadempienze nei collegamenti a banda larga. (ANSA).
TT/IV S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci