Facebook/ Zuckerberg contro sospetto stalker

Facebook/ Zuckerberg contro sospetto stalker

Chiedeva anche soldi al fondatore del social network

New York, 8 feb. (TMNews) – Il fondatore di Facebook ha ottenuto una sentenza restrittiva contro un uomo di 31 anni sospettato di stalking nei suoi confronti. Secondo l’accusa il 31enne Pradeep Manukonda aveva pedinato Mark Zuckerberg e gli aveva inviato numerosi messaggi, proprio attraverso il social network, fino a diventare una minaccia.

Stando a documenti citati dal sito di gossip Tmz, l’uomo ha messo in pericolo la sicurezza personale del ricchissimo Zuckerberg oltre che quella della sorella Andy e della sua ragazza Priscilla Chan. “Per favore cerca di aiutarmi perché io sono pronto a morire per te”, ha scritto Manukonda in un messaggio su Facebook a Zuckerberg. L’uomo ha anche visitato la sede di Facebook a Palo Alto, in California, e ha chiesto a Zuckerberg del denaro, secondo le accuse.

Il 26enne fondatore di Facebook lo ha denunciato e un giudice californiano ha sentenziato che l’uomo dovrà  stare ad almeno 300 metri di distanza da Zuckerberg, dalla sorella e dalla fidanzata, in attesa della sentenza prevista per fine mese.

A24

081551 feb 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi