TLC: ASSTEL, BENE DECISIONI CONSIGLIO DEI MINISTRI SU BANDA LARGA

TLC: ASSTEL, BENE DECISIONI CONSIGLIO DEI MINISTRI SU BANDA LARGA

ROMA (ITALPRESS) – Stefano Parisi, presidente di Assotelecomunicazioni – Asstel, considera molto favorevolmente l’attenzione che il Governo dimostra per lo sviluppo della banda larga in Italia con le decisioni prese oggi dal Consiglio dei Ministri. “In particolare – sottolinea Parisi in una nota – la messa a disposizione dei 100 milioni dei fondi Fas da utilizzare entro giugno 2012 per il superamento del digital divide, che avra’ maggior impatto nelle regioni del Sud, cosi’ come l’annunciato coinvolgimento della Cassa Depositi e Prestiti nel progetto per portare la connessione internet a 100 megabit al 50% della popolazione, che e’ in linea con quanto richiesto dall’Agenda Digitale europea. La decisione di oggi rappresenta un passo importante che segue il memorandum of understanding firmato dagli Operatori negli scorsi mesi ed e’ il risultato di un costante e costruttivo dibattito tra Governo e aziende”.

(ITALPRESS).

ads/com 09-Feb-11 16:09

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti