Ferrara al Tg1 contro la ‘Repubblica puritana’

Il 10 febbraio 2011, nell’edizione delle 20 del Tg1, è ospite Giuliano Ferrara, spin doctor di Berlusconi e direttore del quotidiano ‘Il Foglio’. “Il circo mediatico giudiziario guida le inchieste”, dice Ferrara nel lungo intervento dove attacca giudici, giornali e opposizione. Il Gruppo editoriale L’Espresso “ha una volontà  dichiarata di abbattere Berlusconi con mezzi extraparlamentari ed extra-istituzionali”, afferma Ferrara che polemizza anche con i “professoroni che si sono riuniti il giorno prima al PalaSharp di Milano ” con il progetto di “abbattere Berlusconi” facendo ricorso al “mezzo giudiziario”. Nel suo intervento il direttore del ‘Foglio’   dice anche che “una Repubblica della virtù, puritana nella sua ideologia, è il contrario di una Repubblica liberale e tollerante dove la legge vale per tutti: il puritanesimo è violento, è brutale soprattutto nella sua forma rivoluzionaria, taglia la testa al re, introduce un elemento di guerra civile che va fermato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Editoria, approvato dal Cdm il decreto legge che prevede l’azzeramento del fondo pubblico – VIDEO

Delegazione della Figc dal presidente Mattarella per le celebrazioni per i 120 anni della fondazione

Le Nazionali maschile e femminile dal presidente Mattarella per i 120 anni della Figc