Comunicazione

14 febbraio 2011 | 11:11

SANREMO: I MEDIA STRANIERI ACCREDITATI, ANCHE BULGARI E RUSSI

SANREMO: I MEDIA STRANIERI ACCREDITATI, ANCHE BULGARI E RUSSI
(AGI) – Sanremo, 14 feb. – Un Festival di Sanremo in molte lingue diverse: dal francese al bulgaro, dal tedesco al russo. Sono le lingue della stampa estera che porta l’evento sanremese al di fuori dei confini italiani. Le testate straniere accreditate alla 61^ edizione – tra carta stampata, radio e Tv – sono 50, con 95 inviati, in aumento rispetto allo scorso anno.
    Le tv sono presenti con 13 emittenti e 34 inviati: per il Canada la Chin Tv, Rci e Cjn, per la Croazia l’Hrtv, per la Francia Ft3, per la Germania la Deutsche Welle Tv, per la Romania Tvr, per la Russia NTV, per la Slovenia RTV, per gli Stati Uniti l’Italamerica Tv, per la Svizzera Rsi, Rts e Teleticino. Numerose come di consueto le radio estere, rappresentate da 23 emittenti e 43 inviati. Per l’Australia SBS; per la Bulgaria la Radio Nazionale Bulgara, Radio Bella e Darik Radio; per il Canada Chin Radio; per la Croazia l’Hrt; per la Francia l’Air e Rradio France Bleu; per il Principato di Monaco Radio Montecarlo; per la Romania Radio Romania e Radio Bucarest; per la Russia Autoradio Network e Rtr; per la Slovenia Radio Capodistria, Radio Capris, Rtv Slovenija, Radio Hit; per la Spagna Radio Saint Joan, per la Svizzera Radio1, Radio 3iii, Rsi, Radio Grischa e Radio Fiume Ticino.
    Agenzie, quotidiani e periodici stranieri, infine, sono rappresentati da 14 testate e 18 inviati. Per il Canada Il Cittadino Canadese, per la Croazia Novi List, per la Francia E-talianissima, per la Germania Der Spiegel, Deutsche Welle e Abp; per l’Inghilterra Contacts and Production; per la Slovenia Primorske Novice, per la Svizzera Ticino News, Go-Italy, Swiss Press e La Pagina, per gli Usa L’Idea Magazine New York. Presente, inoltre, l’agenzia internazionale Ige. (AGI) Vic