LODO MONDADORI: GIUDICI IN CAMERA CONSIGLIO, DECISIONE AD APRILE

LODO MONDADORI: GIUDICI IN CAMERA CONSIGLIO, DECISIONE AD APRILE
(AGI) – Milano, 14 feb. – Col deposito delle ultime repliche alle conclusionali di 20 giorni fa, sia da parte di Cir sia da parte di Finivest, si e’ conclusa la causa di secondo grado sul Lodo Mondadori. I giudici della seconda sezione della Corte d’Appello di Milano si sono quindi riuniti in camera di consiglio per emettere la sentenza di secondo grado, che dovra’ confermare o ribaltare il verdetto del giudice Raimondo Mesiano, che aveva assegnato un risarcimento di 750 milioni di euro dalla societa’ di Silvio Berlusconi a quella di Carlo De Benedetti in relazione alla cosiddetta ‘guerra di Segrate’. I giudici hanno 60 giorni di tempo per pronunciare il verdetto. La sentenza arrivera’ a meta’ aprile. (AGI) Mi2/Ral/

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi