TV: EMITTENTI LOCALI MANIFESTANO A SANREMO CONTRO CRISI

TV: EMITTENTI LOCALI MANIFESTANO A SANREMO CONTRO CRISI
IL 18 AL PALAFIORI, CHIEDONO AL GOVERNO UN TAVOLO PERMANENTE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 FEB – Le tv locali manifesteranno al Palafiori di Sanremo il 18 febbraio dalle 15.30 per salvare 500 emittenti e 3000 posti di lavoro. Nel corso di un talk show – rende noto Radiotelevisione Europea e Associate – i manifestanti chiederanno al governo di “costituire, con la massima urgenza, un tavolo permanente di confronto affinché sia positivamente risolta la crisi del settore e crei le condizioni di sviluppo e occupazione con l’incremento di altri 10 mila posti di lavoro assunti dai nuovi fornitori di contenuti della tv digitale”. “Il talk show – prosegue la nota – affronterà  vitali problemi che stanno alla base dello stato di sofferenza delle tv e radio locali con particolare riguardo alla vendita all’asta di nove canali televisivi alla soppressione delle provvidenze editoria; alla compressione dei contributi previsti dalla legge 448/98; agli esosi canoni annuali di concessione; al far-west generato dal piano di assegnazione numerica del telecomando imposto dall’Agcom e dal ministero dello Sviluppo economico”. L’evento verrà  trasmesso via satellite sul canale 878 di Sky al quale si collegheranno oltre 300 emittenti televisive locali e centinaia di emittenti web. (ANSA).
COM-CAS/BRO S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi