Comunicazione

16 febbraio 2011 | 11:34

TLC: GOOGLE APRE SU COOPERAZIONE

TLC: GOOGLE APRE SU COOPERAZIONE
SCHMIDT, IMPORTANTE RICONOSCERE RUOLO INVESTIMENTI RETI
BARCELLONA
(ANSA) – BARCELLONA, 15 FEB – Sul tema della cooperazione Google apre agli operatori tlc anche se la risposta del suo a.d (uscente) Erich Schmidt sembra più di maniera e legata al suo essere ospite alla fiera annuale delle tlc, il Mobile World Congress di Barcellona. “E’ importante riconoscere il ruolo degli investimenti nelle reti di nuova generazione da parte degli operatori di tlc. Investimenti – risponde Schmidt a una domanda sulla possibilità  di partecipare ai costi per le reti da parte degli over the top – che in particolare sono molto dispendiosi sui network mobili. Inoltre credo necessario non saturare le reti pubbliche” conclude l’a.d di Google riprendendo così anche un’altra critica che in passato era stata sollevata nei confronti dei fornitori di contenuti. (ANSA).

TLC: GOOGLE APRE SU COOPERAZIONE (2)
BARCELLONA
(ANSA) – BARCELLONA, 15 FEB – A una domanda sul possibile interesse di Google per Twitter, dopo le voci di possibili fusioni, l’a.d Schmidt ha lasciato la domanda in sospeso rispondendo “Amiamo Twitter e mi piace ‘cinguettare’”. Nel suo intervento al Mobile World Congress Schmidt ha dato anche alcuni numeri: Android è usato su 300 mila apparecchi e nel suo store ci sono 150 mila applicazioni a disposizione. Chiama sul palco uno dei suoi ingegneri per dare dimostrazione di una delle novità , studiate apposta per i tablet: Movie Studio. Una sala montaggio da portare ovunque si vada: si possono dare i titoli alle immagini, ordinare le sequenze, dare effetti, tagliare e rimontare. “Microsoft è il maggior competitor – risponde a una domanda sul tema – piuttosto che Facebook. Bing (motore di ricerca) è un buon prodotto”. (ANSA).