Comunicazione

16 febbraio 2011 | 11:41

TV: CALDEROLI, DAREMO SOLUZIONE INCENTIVI EMITTENZA LOCALE

TV: CALDEROLI, DAREMO SOLUZIONE INCENTIVI EMITTENZA LOCALE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 16 FEB – Il Ministro per la Semplificazione, Roberto Calderoli, a margine dell’ultima Conferenza dei Capigruppo che si è tenuta a Palazzo Madama ha incontrato la Senatrice Adriana Poli Bortone per affrontare le peculiari condizioni del sistema radiotelevisivo locale. Oggetto dell’incontro, riferisce una nota, gli stanziamenti a favore delle emittenti televisive locali contenuti nella legge di conversione al decreto cosiddetto “milleproroghe” che il Senato si appresta ad approvare. In particolare il Ministro Calderoli si è detto consapevole del fatto che lo stanziamento aggiuntivo di 15 milioni di euro al fondo per la emittenza locale è un segno di attenzione che non può certo considerarsi esaustivo dello stato di esigenza del settore. Al riguardo il Ministro Calderoli ha manifestato, anche nei confronti della senatrice Poli Bortone, l’intenzione di attivarsi al più presto presso il Ministero dell’Economia, di concerto con i Ministri competenti, affinché si possa risolvere il problema della inadeguatezza degli incentivi originariamente previsti dall’ articolo 10 della legge n. 422 del 27 ottobre 1993 che destinava alle emittenti locali quote del canone di abbonamento radiotelevisivo. A tal fine il Ministro per la Semplificazione ha annunciato per i prossimi giorni l’avvio di una serie di consultazioni per definire l’iter più breve affinché possa trovare definitiva soluzione, con importi adeguati e finanziamento permanente per gli anni futuri, il meccanismo di sostegno al settore radiotelevisivo locale. (ANSA).