TLC

21 febbraio 2011 | 10:43

TELECOM: ASATI CONSEGNA A PROCURA MILANO RAPPORTO 400 PAGINE

TELECOM: ASATI CONSEGNA A PROCURA MILANO RAPPORTO 400 PAGINE
MILANO
(ANSA) – MILANO, 21 FEB – L’Asati, l’associazione dei piccoli azionisti di Telecom, ha consegnato alla Procura di Milano “ulteriore documentazione di oltre 400 pagine con analisi e dati puntuali che si augura possa essere utile a dirimere dubbi e punti oscuri riguardo alla gestione di Telecom Italia negli anni 2001-2007″, periodo in cui il controllo del gruppo telefonico era in mano alla Pirelli di Marco Tronchetti Provera e segnato da diversi scandali a partire dai dossier illegali. In una nota l’associazione presieduta da Franco Lombardi ribadisce inoltre di trovarsi in una situazione di “netta disparità  informativa” rispetto a Telco, società  che riunisce i soci di controllo di Telecom, in quanto non ha avuto accesso al rapporto Deloitte, commissionato dalla stessa Telecom proprio per fare chiarezza sulle cause e le eventuali responsabilità  dei diversi scandali che hanno coinvolto il gruppo telefonico nel recente passato. Non avendo ricevuto alcuna risposta alla richiesta di avere accesso alla documentazione – neanche dalla Consob – l’Asati chiede inoltre al collegio sindacale se, “alla luce di propri audit e della documentazione in suo possesso, sia in condizione di escludere tassativamente, anche nell’ambito del prossimo Cda del 24 febbraio 2011, che esistano connessioni tra lo scandalo security, lo scandalo delle Sim false, lo scandalo Sparkle e la dismissione del patrimonio immobiliare, compreso il progetto Magnum (dismissione di 1280 immobili, sedi di centrali Telefoniche) negli anni 2001-2007″. Proprio a tale riguardo, si conclude la nota, la documentazione di 400 pagine è stata consegnata al Tribunale di Milano, dove sono incardinati alcuni procedimenti relativi agli scandali nati in Telecom. (ANSA).
ALG/ S0A QBXB