Scelte del mese

21 febbraio 2011 | 11:34

Audiradio, dati nazionali dopo l’estate

“Lo scontro che da un anno blocca la pubblicazione dei dati di ascolto nazionali dovrebbe trovare soluzione entro qualche settimana. Dopodiché è ragionevole pensare che i primi risultati potranno essere disponibili nella seconda metà  dell’anno, probabilmente dopo l’estate”, dice il presidente di Audiradio, Vincenzo Vitelli. “Così com’è la situazione non è più gestibile. Non solo il mercato pubblicitario ha necessità  di avere dati aggiornati, anche il garante per le Comunicazioni chiede che venga definita al più presto una metodologia accettata da tutti i soggetti coinvolti e che venga prodotta una ricerca”.   (…).
“Qualche gruppo ha minacciato di voler prendere una via autonoma ma sarebbe una soluzione controproducente perché rigettata dal mercato”, dice il presidente di Audiradio. “La frammentazione e il caos non fa bene né ai singoli editori né al mezzo radiofonico. Preferisco concentrarmi sulle notizie positive che arrivano dal fronte meter, un sistema di rilevazione automatico e mobile su cui sono tutti d’accordo. In questo momento stiamo valutando le soluzioni proposte da Ipsos e da Eurisko. Arbitron invece, tecnologia veicolata in Italia da Tns, non ha bisogno di particolari approfondimenti, perché è un sistema adottato da anni negli Stati Uniti. Entro pochi mesi partirà  un test operativo molto serio. Il via definitivo a questo tipo di rilevazione dell’audience radiofonica potrebbe arrivare verso la metà  del 2012 o al massimo nel 2013″.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 414 – febbraio 2011