New media

23 febbraio 2011 | 17:14

Google/ Polemica in Israele su Street View

Google/ Polemica in Israele su Street View

Rischio attentati collegato alla mappatura delle strade?

New York, 23 feb. (TMNews) – Polemica in Israele su Street View, l’applicazione di Google che consente di navigare virtualmente tra le strade di diverse città . Alcuni ministri sono a favore dell’introduzione del servizio nel paese, anche per promuovere il turismo, ma altri sono preoccupati che la mappatura delle città  israeliane possa agevolare eventuali attacchi terroristici.

Militanti palestinesi nella striscia di Gaza hanno infatti ffermato che le immagini satellitari di Google Earth gli sono servite per progettare attacchi con razzi.

Secondo un comunicato ufficiale, il governo israeliano ha discusso gli aspetti legati alla sicurezza della possible introduzione di Street View e ha chiesto a Google di procedure, in vista di un lancio nei prossimi mesi. E’ comunque probabile che il governo vieti a Google di mostrare sul web le zone dove vivono primo ministro e presidente, quelle dove sorgono edifici governativi, le ambasciate straniere, le centrali elettriche e altri impianti potenzialmente a rischio attentati.

Google, che ha già  lanciato Street View in 27 paesi, non ha ancora confermato quando farà  partire il servizio anche in Israele, ma pare intenzionata a tracciare le strade di Tel Aviv, Gerusalemme e Haifa, secondo quanto ha scritto il Los Angeles Times.

A24

231708 feb 11