Comunicazione

24 febbraio 2011 | 10:50

APPLE:AZIONISTI BOCCIANO PROPOSTA PER PIANO SUCCESSIONE JOBS

APPLE:AZIONISTI BOCCIANO PROPOSTA PER PIANO SUCCESSIONE JOBS
NEW YORK
(ANSA) – NEW YORK, 23 FEB – Apple non dovrà  pubblicare nessun piano di successione, indicando i criteri con i quali potrebbe scegliere il successore dell’amministratore delegato Steve Jobs. Gli azionisti di Cupertino respingono la proposta del fondo pensione dell’Illinois Laboreres’ International Union, che premeva per avere dettagli sulla successione. L’assemblea annuale, alla quale Jobs non ha partecipato, ha dato il via libera alla proposta del fondo pensione della California Carlpers per maggiori diritti agli azionisti sulla nomina dei manager di Cupertino. Il chief financial officer Peter Oppenheimer, rispondendo alle domande degli azionisti sulla distribuzione del dividendo e su possibili buy back, ha ribadito che Apple vuole mantenere le proprie riserve di liquidità  per approfittare di eventuali opportunità . Apple potrebbe presentare il prossimo 2 marzo l’iPad 2 e starebbe lavorando a un iPhone più piccolo ed economico. Jobs, in congedo per malattia, sarebbe coinvolto nella gestione di Apple e lo sviluppo dei prodotti, lavorando da casa. La salute di Jobs è oggetto di speculazioni e timori. Nelle ultime settimane il tabloid National Enquirer ha riportato che a Jobs restano sei settimane di vita e pubblicato foto a conferma del peggioramento delle sue condizioni fisiche. Indiscrezioni che hanno alimentato il confronto sulla sua successione, con alcuni osservatori preoccupati e altri che non vedono problemi a breve termine. Jobs si era preso un congedo già  nel 2009 della durata di sei mesi per sottoporsi a un trapianto di fegato. La durata del congedo attuale non è stato fissato. Jobs è stato eletto uomo dell’anno 2010 dal Financial Times per aver rilanciato la società , facendola rinascere dopo che ormai sembrava spacciata. Con “il suo sogno del piccolo schermo” Jobs, “il visionario della Silicon valley”, l’ha rilanciata e fatta rinascere. Apple ha ribadito più volte che un piano per la successione di Jobs esiste, ma è segreto. (ANSA).
DRZ/ S0A QBXC