Tv/ Vita: Con stop divieto incroci Mediaset a via Solferino

Tv/ Vita: Con stop divieto incroci Mediaset a via Solferino

Governo vuole occupare i media

Roma, 25 feb. (TMNews) – Mediaset ad aprile in via Solferino dopo lo stop al divieto di incroci stampa-tv previsto nel decreto milleproroghe. Lo dice Vincenzo Vita, senatore Pd e membro della Vigilanza.

“L’aggressione continua del Presidente del Consiglio nei confronti della stampa e i suoi 10mila minuti in dieci anni di presenza radiotelevisiva, la dicono lunga sull’occupazione del governo nei media e sul fatto che ormai in Italia si può parlare di un vero e proprio regime. Un governo – prosegue – che non ha niente da dire e che non ha nessun progetto politico, sfoga nell’aggressività  alla libera informazione la sua totale indifferenza ai problemi che affliggono l’editoria e più in generale la cultura italiana. Ne sono la prova la totale assenza di fondi destinati ad hoc nel decreto milleproroghe, approvato con l’ennesimo voto di fiducia in queste ore alla Camera, le briciole per il FUS e l’inetta, con tinte di giallo, cancellazione a mano dal testo della proroga a fine 2011 del divieto di incroci fra stampa e televisione. Il pesce del primo aprile in preparazione è l’entrata trionfale del carro di Mediaset in via Solferino a Milano?”.

Red/Mdr

251228 feb 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi