Apple/ Si scommette sulle caratteristiche dell’iPad2

Apple/ Si scommette sulle caratteristiche dell’iPad2

Allibratori certi su Retina display e fotocamera

Roma, 25 feb. (TMNews) – Sarà  presentato ufficialmente il prossimo 2 marzo a San Francisco e a Londra, ma intanto si scommette sulle caratteristiche del nuovo iPad, il tablet computer prodotto da Apple oggetto di culto degli appassionati di tecnologia. In vista della presentazione della seconda generazione del tablet, i bookmaker hanno aperto le giocate sulle caratteristiche che il nuovo prodotto di Apple dovrebbe avere. In primo luogo, i quotisti danno quasi per certo (a 1.07) il lancio di 3 differenti versioni del nuovo iPad 2, così come la dotazione di una fotocamera. Del tutto scontata (a 1.02) l’ipotesi che il display del nuovo iPad sarà  più più sottile, luminoso e strutturato in base alla tecnologia Retina display. Nessun dubbio anche (1.07) per lo schermo anti-impronta e il giroscopio.

Più incerta invece la scelta di un processore dual-core (a 1.20 il “sì”, a 3.00 il “no”), così come di altoparlanti wide-range, per i quali i bookmaker non si sbilanciano offrendo a 1.77 che saranno in dotazione oppure no. Allibratori incerti anche sulla possibilità  di un fondo piatto (a 2.00 il “sì”, a 1.63 il “no”).

Difficile invece che il nuovo modello di iPad sarà  finalmente dotato di porta USB (a quota 3.00), come che sarà  rilasciata anche una versione da 7 pollici (a quota 11.00). (Fonte: Agicos)

AGC

251525 feb 11

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti