RCS: ROMANI, IMPROPRIO CHE GOVERNO ENTRI NEL MERITO

RCS: ROMANI, IMPROPRIO CHE GOVERNO ENTRI NEL MERITO
(AGI) – Milano, 28 feb. – Il governo si tiene fuori dalle vicende che riguardano il gruppo editoriale Rcs. Rispondendo ai giornalisti al termine di una iniziativa a Confcommercio, il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, afferma: “Su Rcs non dico nulla perche’ sarebbe improprio che il governo entrasse nel merito” delle vicende che riguardano Rcs e il suo assetto societario. (AGI) Rm6/Chi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari