Televisione

28 febbraio 2011 | 16:37

RAI: CARTOON, MUSICA,INTERATTIVITA’.PROGRAMMAZIONE RAGAZZI CENTRO TORINO

RAI: CARTOON, MUSICA,INTERATTIVITA’.PROGRAMMAZIONE RAGAZZI CENTRO TORINO

ROMA (ITALPRESS) – Cartoni animati, serie tv, giochi, programmi musicali. E tanto web. E’ il nuovo palinsesto Rai per i piu’ giovani, su Rai Yoyo, Rai Gulp e Rai Ragazzi su Rai2.
Un’offerta ideata, realizzata e prodotta da Rai Ragazzi e Centro di Produzione Tv Rai di Torino. Qui verranno realizzate e mandate in onda le migliori produzioni, “servite” dai nuovi canali del digitale terrestre (e sulla piattaforma TivuSat) Rai Yoyo e Rai Gulp, e nello spazio Rai Ragazzi su Rai2.
Rai YoYo, in particolare, e’ il canale per i piu’ piccoli, dove si impara attraverso il gioco. In onda 24 ore su 24, propone una programmazione pensata su misura e realizzata con l’obiettivo di accompagnare quotidianamente i bambini alla scoperta di se stessi e del mondo con cartoni animati, format originali, favole, contenitori. Tornano cosi’ – oltre a serie animate italiane ed europee – prodotti di successo storicamente proposti dalla Rai come La Melevisione, È Domenica Papa’, Il Videogiornale del Fantabosco, Cuccioli, La Pimpa. Un palinsesto arricchito dai gemelli Yoyo, personaggi in animazione 3D, che accompagnano i piccoli telespettatori nella visione dei programmi, dal “buongiorno” alla “buonanotte”.
Rai Gulp e’ invece la “casa” dei ragazzi e delle ragazze piu’ grandi, fino ai 12 anni. A loro e’ dedicato un palinsesto fatto di fiction e programmi di intrattenimento sui temi preferiti: dalle serie TV ispirate al mondo della musica e delle “talent school” ai game/talent show, ai programmi dedicati ai videogiochi fino ai cartoni animati avventurosi ispirati ai piu’ noti supereroi o ai temi dello sport e dell’amicizia. Nascono cosi’ – a Torino – Music Planet, una finestra aperta sul mondo della musica; Pausa Posta, sui temi di maggior interesse per il mondo giovanile; Gulp Game, dedicato ai videogiochi; e Social King Replay, direttamente collegato con il Social King di Rai2.
(ITALPRESS) – (SEGUE).

RAI: CARTOON, MUSICA,INTERATTIVITA’.PROGRAMMAZIONE RAGAZZI CENTRO…-2-

Proprio Social King, in onda nella fascia Rai Ragazzi su Rai2 nella mattina del sabato e della domenica, e’ gia’ diventato un fenomeno come primo game show interattivo tra giovani “celebrita’ del web”, in cui il gioco in studio tra squadre o singoli concorrenti prosegue su internet e social network. I concorrenti possono infatti essere votati via Facebook, un meccanismo “copiato” anche dal programma americano piu’ seguito, American Idol. E su Facebook, Social King puo’ gia’ contare – dopo due settimane di trasmissione – su circa 4 mila amici, con oltre 350 mila pagine viste e 8 mila commenti, mentre stanno nascendo anche i primi “comitati spontanei” per candidare le star del web a partecipare al programma.
“La Tv per i piu’ piccoli – dicono a Rai Ragazzi – e’ in continua evoluzione. La sfida a colpi di offerte e servizi tra editori su questo segmento e’ sempre piu’ aperta. Per questo la Rai dedica ai contenuti per bambini e ragazzi un polo editoriale-industriale integrato, che si avvale dell’esperienza della struttura Rai Ragazzi per l’ideazione, selezione e programmazione dei contenuti e del Centro di Produzione Tv di Torino quale factory di Gruppo per la produzione dei programmi distintivi dell’offerta specializzata Rai. Il ruolo del Centro di Produzione Tv di Torino in merito all’offerta “kids”, in particolare, e’ in linea con le disposizioni che verranno recepite nel prossimo Contratto di Servizio, in cui si prevede espressamente l’individuazione di un Centro di Produzione specializzato nell’offerta dedicata al pubblico dei bambini”.
Ma la nuova programmazione di Rai Ragazzi non sara’ solo Tv. I giovanissimi telespettatori e le loro famiglie, in particolare, potranno incontrare Rai YoYo e i suoi personaggi in tutta Italia, attraverso spettacoli teatrali all’Auditorium Rai di Torino (o in altre location italiane attraverso convenzioni con enti locali), concerti e momenti di animazione nelle fiere specializzate e nei parchi gioco,. In particolare gli spettacoli trarranno ispirazione dalle trasposizioni teatrali di Ma Che Bel Castello, La Melevisione, E’ Domenica Papa’, Il Videogiornale del Fantabosco.
Il canale sara’ presente anche con laboratori creativi (il primo ospitato presso il Piccolo Teatro in via Rovello a Milano) e nelle principali fiere dedicate all’infanzia, tra cui in particolare: Lilliput (Bergamo), Serido’ (Brescia) Bimbi in Fiera (Milano-Roma), Fiera del libro per ragazzi (Bologna), Fiera del Libro di Torino, Cartoon on the Bay (Rapallo).
(ITALPRESS).
mgg/com 28-Feb-11 16:24