New media, TLC

28 febbraio 2011 | 17:57

Telecom/ In 2010 in Emilia-Romagna 129 mln euro per banda larga

Telecom/ In 2010 in Emilia-Romagna 129 mln euro per banda larga
Oltre 98% copertura rete fissa e 87% rete mobile

Roma, 28 feb. (TMNews) – Nel 2010 Telecom Italia ha investito in Emilia-Romagna 129 milioni di euro, portando a oltre il 98% la copertura lorda della banda larga su rete fissa e all’87% quella su rete mobile. Lo rende noto la società  dopo un incontro che si è svolto oggi a Bologna tra il presidente di Telecom, Gabriele Galateri, e il presidente della regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, nell’ambito del rapporto di collaborazione che punta ad “accelerare il percorso verso la ‘digital prosperity’ e facilitare ulteriormente l’accesso ai servizi digitali innovativi rivolti ai cittadini, alle imprese e alle istituzioni locali”.

Dei 129 milioni di euro investiti, 58 milioni sono andati alla larga banda fissa e mobile e un “valore analogo sarà  investito nel 2011″. Valori questi che si vanno ad aggiungere, si precisa, ai 136 milioni già  investiti nel 2009 (con 50 milioni investiti nella larga banda fissa e mobile).

Galateri, si legge nella nota, ha confermato il “forte impegno dell’azienda per lo sviluppo delle infrastrutture a banda larga in Emilia-Romagna, volte a incrementare la produttività  e la competitività  delle economie locali, soprattutto attraverso la possibilità  di attuare progetti e azioni sinergiche proiettate verso l’era della digital prosperity”.

“La presenza di Telecom Italia in Emilia-Romagna – ha commentato Galateri – non è solo nella veste di operatore di servizi di telecomunicazione, ma anche nella fornitura di soluzioni tecnologiche innovative che ben esprimono la vocazione di sviluppo della società . Grazie all’esperienza maturata, Telecom Italia valuta positivamente le forme di collaborazione pubblico-privato per lo sviluppo della banda larga e dei servizi che essa abilita”.

Cos

281752 feb 11