RAI: COMANDUCCI, PENALIZZATI DA REGOLE SOCIETA’ PUBBLICHE

RAI: COMANDUCCI, PENALIZZATI DA REGOLE SOCIETA’ PUBBLICHE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 2 MAR – “Per quanto riguarda gli appalti la Rai si sta muovendo nell’ambito delle regole di evidenza pubblica: questo crea una penalizzazione del servizio pubblico nei confronti della concorrenza, soprattutto perché determina ritardi”. Lo ha detto il vicedirettore generale della tv pubblica Gianfranco Comanducci al termine di un’audizione informale in commissione di Vigilanza Rai. Il dirigente ha spiegato che i commissari, riuniti in ufficio di presidenza, volevano acquisire informazioni sulle procedure determinate dal riconoscimento della Rai come organismo pubblico. Comanducci ha sottolineato che le regole di trasparenza consentono alla concorrenza di fare propri i progetti dell’azienda pubblica e di metterli in pratica in anticipo. (ANSA).
CAS/STA S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi