GIORNALISTI: ASSOSTAMPA SARDA, 166 PRECARI SU 503 ISCRITTI

GIORNALISTI: ASSOSTAMPA SARDA, 166 PRECARI SU 503 ISCRITTI
(AGI) – Cagliari, 4 mar. – Sono 166 i giornalisti precari su 503 iscritti al sindacato in Sardegna. Ne ha parlato stamane il presidente dell’Associazione della stampa sarda, Francesco Birocchi, sentito in audizione dalla Terza commissione (Bilancio) del Consiglio regionale presieduta da Paolo Maninchedda (PSd’Az).
L’editoria attraversa una pesante crisi, evidenziata dal fallimento di E Polis (il gruppo con 19 testate free press in tutta Italia), che ha messo in cassa integrazione 46 giornalisti in Sardegna, e dalle difficolta’ dell’emittenza televisiva privata locale per la quale proprio ieri si e’ aperto un tavolo all’assessorato regionale del Lavoro. Birocchi ha chiesto alla Commissione interventi d’urgenza per arginare il consistente aumento del numero dei precari e dei disoccupati, sottolineando come la legge regionale sull’editoria (la 22 del 1998) non sia piu’ in grado di dare le risposte necessarie.
“Sino a oggi l’amministrazione regionale”, ha sottolineato il presidente del sindacato dei giornalisti, “e’ intervenuta in maniera episodica e con risorse contenute. E’ arrivato il momento di rimettere mano alla legge e intervenire strutturalmente per colmare le lacune normative e finanziarie”. (AGI) Red-Cog

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari