TLC: AZIENDE RUSSE ASSIEME PER SVILUPPO BANDA LARGA

TLC: AZIENDE RUSSE ASSIEME PER SVILUPPO BANDA LARGA
(AGI) – Mosca, 7 mar. – Le tre maggiori aziende russe di telefonia mobile e l’impresa telefonica di stato, Rostelekom, lavoreranno insieme per dar vita alla banda larga di quarta generazione, 4G. Il nuovo consorzio prevede l’utilizzo comune della rete di start-up Yota, 757mila clienti e fatturato pari a 3,7 miliardi di rubli nel 2010, che dovrebbe essere completata entro il 2014. Le quattro imprese hanno inoltre la possibilita’ di prendere parte al 20% di Skartel, azienda fondata nel 2008 che ha gia’ messo a punto reti di banda larga 4-G in cinque citta’ russe. Rispetto alle reti di precedente generazione, G-4 offre maggiore velocita’ nell’utilizzo di internet da parte di computer e telefonini. La nuova rete per cui Yota intende investire circa 2 miliardi di dollari mantenendo la vecchia licenza, punta a raggiungere milioni di cittadini federali nelle diverse citta’ del paese. L’idea di fondo dell’alleanza sta nel risparmio sui costi. Le aziende coinvolte non saranno obbligate a creare una propria rete ma potranno utilizzare quella comune. Si tratta di un modello utilizzato anche in Svezia da Tele2 e Telenor per la costruzione comune di una rete G-4. Alla firma dell’accordo, cui molti dettagli non sono ancora chiari, era presente il primo ministro russo Vladimir Putin. L’Impresa di Stoccolma Tele2 che si interessava alla costruzione di reti G-4 anche in Russia e’ stata esclusa dall’operazione.(AGI)Ruy Ruy

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci