Editoria

09 marzo 2011 | 13:43

SCUOLA: ZAINO PESANTE ADDIO, DA ZANICHELLI I LIBRI IN DIGITALE

SCUOLA: ZAINO PESANTE ADDIO, DA ZANICHELLI I LIBRI IN DIGITALE

(AGI) – Roma, 9 mar. – Zaini pesanti addio. D’ora in avanti i libri si lasciano a casa e a scuola si studia sull’iPad, sul notebook o sul pc. Zanichelli editore, pubblica i libri di testo scaricabili. Tutte le novita’ della casa editrice per lo scolastico saranno, infatti, disponibili anche in formato elettronico. Acquistando un volume si otterra’ anche la possibilita’ di scaricare il testo in versione pdf da caricare su un qualsiasi supporto digitale: iPad, Pc, Mac, e-Reader, Tablet vari ma anche su iPhone e iPod Touch. Tutti i libri Zanichelli che portano l’etichetta “Libro scaricabile”, contengono il codice che consente tramite il sito www.scuolabook.it di effettuare il download del testo. Insomma non la classica offerta “due al prezzo di uno” ma allo stesso prezzo un libro “doppio” : cartaceo e digitale. Agli studenti la liberta’ di scegliere se studiare sul cartaceo o sul digitale. Decidere cosi’ quando/dove/come consultare il libro di scuola: a casa, in vacanza, in classe senza preoccuparsi piu’ del peso e dell’ingombro. E per gli insegnanti la possibilita’ di rispondere positivamente alle richieste del ministero dell’Istruzione sulla necessita’ di adottare libri “misti”. Zanichelli vara un nuovo modo di studiare. E’ stata la prima casa editrice a produrre il primo libro digitale: il celebre manuale Amaldi di Fisica nel 1997. E ora e’ la prima a offrire la doppia consultazione: carta o e-book. “Crediamo che nella transizione al digitale ci siano grandi opportunita’ per chi insegna e chi impara – spiega Giuseppe Ferrari, direttore editoriale di Zanichelli editore -. Questo e’ un primo passo verso il libro digitale che affianca e non sostituisce il libro di carta”. (AGI) Eli