New media

10 marzo 2011 | 11:08

INTERNET: GIAPPONE, TASK FORCE CONTRO REATI INFORMATICI

INTERNET: GIAPPONE, TASK FORCE CONTRO REATI INFORMATICI
TOKYO
(ANSA) – TOKYO, 10 MAR – La polizia giapponese lancia una nuova offensiva contro i criminali informatici, varando l’ istituzione di una speciale task force incaricata di combattere, tra le altre cose, i numerosi reati commessi sfruttando le connessioni wireless non protette. La divisione, battezzata ‘Contromisure per le infrastrutture criminali’, è stata creata in risposta al costante aumento di attività  illegali perpetrate in forma anonima tramite Internet. In particolare, la polizia nipponica intende avviare una serie d’iniziative per arginare il pericolo legato ai cosiddetti ‘hotspot’, i punti di accesso a Internet dalle reti senza fili, utilizzati dai criminali informatici per nascondere le proprie tracce digitali sotto i nominativi dei titolari delle linee. Tra le misure attualmente al vaglio delle forze dell’ordine, il coinvolgimento dei produttori di modem e router wi-fi, cui sarà  chiesto di potenziare le difese anti-intrusione, e una campagna per rendere sicuri gli hotspot pubblici di ristoranti e stazioni, mediante l’installazione di videocamere di sicurezza. L’attività  anticrimine della task force sarà  allargata anche a tutte quelle infrastrutture telematiche che hanno reso più facile perpetrare una serie di gravi reati, tra cui il furto d’identità , matrimoni fasulli e frodi bancarie. (ANSA).
YY2-FT/ S0B QBXB