Dahlia Tv: Beretta, Seria A non assegnera’ diritti per prossimi 3 mesi

10 Mar 2011 18:52 CEST Dahlia Tv: Beretta, Seria A non assegnera’ diritti per prossimi 3 mesi

Dowjones

MILANO (MF-DJ)– “L’assemblea, dopo un’attenta valutazione ha deciso di non fare nessuna assegnazione per i diritti (televisivi, ndr)” per i prossimi tre mesi “al che sono ritornati nella disponibilita’ della lega”.

Lo ha detto Maurizio Beretta, presidente della Lega di Serie A, durante la conferenza stampa, a seguito dell’assemblea straordinaria della lega di Serie A in cui si e’ discussa anche della vicenda Dahlia. “Si valutera’ nelle prossime assemblee il da farsi per quanto riguarda la prossima stagione”.

“Sono state valutate tutte le opzioni, continua Beretta e la richiesta dell’Antitrust e per quanto riguarda i prossimi tre mesi, si e’ deciso, anche per la protezione del valore, di non assegnarli”.

A chi gli chiedeva se la decisione di non trasmettere le partite delle 8 squadre sul digitale fosse definitiva, Beretta ha risposto “allo stato attuale considererei la questione per quest’anno archiviata. Non restano sul digitale. L’orientamento dell’assemblea e’ stato quello di considerare la questione chiusa per questa stagione. Per il prossimo anno abbiamo un po’ piu’ di tempo e valuteremo”.

“Per Dahlia, ha concluso il presidente, abbiamo seguito tutte le procedure, le norme e i pacchetti di concorrenza. Onestamente la lega non ha nulla da rimproverarsi”. lab

(END) Dow Jones Newswires

March 10, 2011 12:52 ET (17:52 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi