Comunicazione

11 marzo 2011 | 16:47

Telecom/ Bernabè: Risultato più importante è riduzione del debito

Telecom/ Bernabè: Risultato più importante è riduzione del debito
“Fardello che impedisce di correre e innovare”

Roma, 11 mar. (TMNews) – Il “primo” e “più importante” risultato raggiunto da Telecom negli ultimi anni “è stato la riduzione del debito”. Lo ha affermato l’amministratore delegato della società  Franco Bernabè intervenendo a un convegno Asati, la società  di piccoli azionisti di Telecom Italia.

Bernabè ha sottolineato che il debito “è un fardello che impedisce di correre e innovare”. L’Ad di Telecom ha ricordato che “nei primi due anni non si è visto il lavoro fatto per ridurre il debito perché c’erano altri problemi da risolvere”. Il manager ha aggiunto che nel 2010 “la situazione si è normalizzata e si è visto l’effetto dell’azione incisiva sulla riduzione del debito”.

Bernabè ha ricordato che quando è entrato in Telecom i debiti ammontavano a 36 miliardi e che oggi si sono ridotti di cinque.
“C’è stato un enorme sforzo gestionale per ridurre i costi – ha aggiunto – abbiamo ceduto attività  che non avevano alcuna potenzialità  e prospettiva di crescita (in Francia, in Germania e a Cuba)”. Bernabè ha riconosciuto che il risultato è stato raggiunto con il “concorso di tutti”, riconoscendo quindi gli “sforzi” e i “sacrifici” fatti dagli azionisti e anche dai sindacati.

Vis/Ber

111643 mar 11