Editoria

11 marzo 2011 | 18:03

LIBRI:DOVE SI LEGGE MENO NASCE SCUOLA PER LIBRAI RUBBETTINO

LIBRI:DOVE SI LEGGE MENO NASCE SCUOLA PER LIBRAI RUBETTINO
(NOTIZIARIO LIBRI)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 11 MAR – La scuola per librai Rubbettino – prevista a Soveria Mannelli (Catanzaro), presso la sede dell’omonima casa editrice domenica 13 marzo- è giunta ormai al suo quinto anno ed è ormai uno degli eventi formativi più importanti del sud Italia dedicato ai librai. Tutte le statistiche indicano il Sud, e particolarmente la Calabria, come il luogo dove si registrano gli indici di lettura più bassi d’Italia. Questa iniziativa vuole lavorare andando in una direzione opposta, puntando su quelle istituzioni culturali fondamentali che sono le librerie col loro lavoro quotidiano, autentici presidi del libro all’interno di realtà  a volte periferiche e difficili. “Le librerie non sono solo negozi, così come una biblioteca non è solo una stanza piena di libri”, dichiarano gli organizzatori di questa particolare scuola della Rubettino. Ad aprire la giornata di domenica, sarà  Marco Pannella con una lezione magistrale su Editoria, informazione e libertà , seguiranno le lezioni di Paolo Pisanti, presidente dell’ALI (Associazione librai italiani) che traccerà  un quadro del mercato librario dell’anno appena trascorso; Cristina Mussinelli, esperta di tecnologie dell’AIE, (Associazioner italiana editori) che aprirà  il dibattito sull’ebook e sull’editoria digitale, vero nodo focale della giornata che verrà  affrontato anche da Renato Salvetti di Edigita (consorzio per la diffusione e promozione del libro elettronico nato dalla joint venture formata da Rizzoli, Messaggerie e Feltrinelli). Non mancheranno come ogni anno lezioni di carattere tecnico, dedicate specificatamente al mestiere di libraio, e culturale, come quella di Romano Bracalini, storico e autore Rai che, per ricordare il 150° anniversario dell’Unità  d’Italia, intratterrà  gli intervenuti con una gustosa lezione sui libri nati all’indomani dell’Unità . La partecipazione alla scuola è gratuita e può avvenire sia contattando direttamente la Casa Editrice (0968 6664209 – commerciale@rubbettino.it) che on line sul sito www.scuolalibrai.rubbettino.it (ANSA).
PER/ S0B QBXB