ATTENTATO A RIPETITORE MEDIASET NEL PESARESE

ATTENTATO A RIPETITORE MEDIASET NEL PESARESE
FANO (PESARO URBINO)
(ANSA) – FANO (PESARO URBINO), 14 MAR – Attentato ad un ripetitore delle tv Mediaset a Fossombrone (Pesaro Urbino), la notte scorsa. Ignoti hanno fatto esplodere una bombola di gas davanti al casottino in cemento dell’antenna televisiva, in località  Cavallino, e poi sarebbero scappati senza essere visti. Interrotte per ora le trasmissioni dei canali Mediaset nella zona di Fossombrone, mentre si lavora per riparare il guasto. Secondo le prime informazioni raccolte dai carabinieri (sul posto anche la Scientifica), l’esplosione, al momento senza rivendicazioni, sarebbe avvenuta attorno all’una di notte. Non é la prima volta che ripetitori tv e della telefonia vengono presi di mira da anonimi incendiari in provincia di Pesaro Urbino. (ANSA).
A05-MOR/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi