Editoria

16 marzo 2011 | 9:58

Sole24Ore/ In 2010 Gruppo riduce perdita a 40,1 mln, no dividendo

Sole24Ore/ In 2010 Gruppo riduce perdita a 40,1 mln, no dividendo
Ricavi a 482 milioni di euro (-2,3%)

Roma, 15 mar. (TMNews) – Nel 2010 il gruppo 24 Ore ha registrato un risultato netto con una perdita di 40,1 milioni di euro, inferiore (-23,7%) a quella del 2009 che era pari a 52,6 milioni.
I ricavi consolidati sono pari a 482 milioni di euro, in flessione del 2,3% (in termini omogenei). Ridotti invece i costi diretti e operativi di 20,3 milioni (-6,2%). A renderlo noto un comunicato della società  editoriale al termine del cda, dove si legge che si è inoltre deciso di sottoporre all’Assemblea degli azionisti convocata per il 19 aprile, la proposta di “non distribuire alcun dividendo e di ripianare la perdita di esercizio della Capogruppo IlSole24Ore, pari a 35.686.017 euro”.
Sole24Ore/ In 2010 Gruppo riduce perdita a 40,1 mln, no… -2-
Capigruppo frena ‘rosso’ a 35,7 mln (era a -46,4 mln in 2009)

Roma, 15 mar. (TMNews) – Il margine operativo lordo (Ebitda), pur risultando negativo per 16,8 milioni di euro “si confronta”, precisa la nota del gruppo, con un valore, sempre negativo, di 24,7 milioni di euro nel 2009. Il miglioramento si attesta a 10 milioni di euro escludendo gli oneri non ricorrenti che impattano su entrambi gli esercizi in esame (17,5 milioni di euro nel 2010, 22,1 milioni di euro nel 2009) e l’incremento delle tariffe postali per l`editoria. Anche escludendo solo gli oneri non ricorrenti e includendo il sensibile incremento delle tariffe postali l`Ebitda 2010 “raggiunge comunque il valore positivo di 0,7 milioni di euro, con un miglioramento di 3,3 milioni di euro rispetto all`anno precedente”.

Il costo del personale, escludendo per gli anni 2009 e 2010 gli oneri non ricorrenti, mostra una riduzione di 7,6 milioni di euro (-4,2%). Il risultato operativo “pur rimanendo negativo” per 47,8 milioni di euro risulta in “sensibile miglioramento” (-29,2%) rispetto ai 67,5 milioni di euro al 31 dicembre 2009. La posizione finanziaria netta del Gruppo al 31 dicembre 2010 è positiva per 84,1 milioni di euro, in riduzione rispetto ai 98,8 milioni di euro del 31 dicembre 2009 “per effetto essenzialmente degli investimenti netti del periodo, a fronte di un andamento della gestione operativa in sostanziale equilibrio”.

Per quanto riguarda la capigruppo Sole24Ore rileva una perdita di 35,7 milioni di euro, “comunque – sottolinea la nota – decisamente inferiore rispetto a quella del 2009 che era pari a 46,4 milioni di euro”.

Per il 2011 gli indicatori economici “evidenziano tassi di crescita ancora limitati”. Ma, conclude la nota, “in un contesto ancora fortemente contrastato quale quello delineato, e in assenza di evoluzioni sfavorevoli del mercato pubblicitario, le azioni già  avviate nel corso del 2010, il rinnovato focus operativo, i numerosi ambiti di intervento a livello di sviluppo dei ricavi e di contenimento strutturale dei costi che hanno avuto concretizzazione nell`implementazione del nuovo Piano industriale 2011-2013, autorizzano a prevedere per il 2011 un margine operativo lordo in sensibile incremento rispetto a quello registrato nell`esercizio appena chiuso”.