Editoria

18 marzo 2011 | 11:02

Vimpelcom: azionisti autorizzano fusione con Wind telecom

17 Mar 2011 11:42 CEST Vimpelcom: azionisti autorizzano fusione con Wind telecom

MOSCA (MF-DJ)–Gli azionisti dell’operatore di telefonia mobile russo VimpelCom hanno votato a favore della fusione da 6 mld usd con Wind Telecom, che prevede l’acquisizione degli asset del miliardario egiziano Naguib Sawiris.

Nonostante l’opposizione del maggior azionista del gruppo, Telenor, il 53,3% dei votanti ha sostenuto l’accordo, tra cui la societa’ russa Alfa Group.

Il voto segue settimane di discussioni con Telenor, che detiene il 36% dei diritti di voto in VimpelCom, da subito contraria all’accordo.

“Il nuovo conglomerato avra’ una base diversificata per quanto riguarda i ricavi, una maggiore portata di attivita’ e sinergie per 2,5 mld usd”, ha dichiarato il Chief Executive Officer Alexander Izosimov.

Il deal con Wind Telecom permette al gruppo di assicurarsi una partecipazione superiore al 50% in Orascom Telecom, operatore di telefonia mobile arabo, e in Wind Telecommunicazioni.

Secondo i termini della cessione, VimpelCom paghera’ Wind Telecom 1,495 mld usd in cash, mentre Wind otterra’ 325,6 mln di azioni ordinarie di VimpelCom e 305 mln di azioni privilegiate. red/est/ria

(END) Dow Jones Newswires

March 17, 2011 06:42 ET (10:42 GMT)

Copyright (c) 2011 MF-Dow Jones News Srl.