Televisione

18 marzo 2011 | 16:56

TV: IERI RADIO LONDRA AL 17,71%, FERRARA “NON COMMENTO DATI”

TV: IERI RADIO LONDRA AL 17,71%, FERRARA “NON COMMENTO DATI”
(AGI) – Roma, 18 mar – Radio Londra di Giuliano Ferrara ha ottenuto ieri uno share del 17,71% contro il 20,26% di mercoledi’ 16 marzo. In generale il programma del direttore de ‘Il Foglio’ non riesce a trattenere tutti gli spettatori del Tg1. Ieri il Tg1 ha avuto il 25,22% di share, mercoledi’ il 25,48%. Anche ‘Otto e mezzo’, che va in onda nella stessa fascia oraria dopo il tg, non trattiene tutti gli spettatori del TgLa7. Ieri Lilli Gruber ha ottenuto uno share del 4,68% contro il 9% del tg di Mentana. Mercoledi’ Otto e mezzo ha ottenuto uno share del 5,75% contro il 9,55% del TgLa7.
Differente e’ il caso di Striscia la notizia che non e’ un programma di approfondimento giornalistico. Su canale 5 Striscia la Notizia ottiene piu’ spettatori del Tg5. Ieri 23,72% contro il 21,32% del Tg5. Mercoledi’ 21,13% per Striscia contro il 20,09% del Tg5.
Giuliano Ferrara preferisce non commentare i dati: “Non conosco neppure quelli di ieri – dice all’Agi – io non commento i dati, preferisco fare giornalismo”.(AGI) Mal