Borsino dei direttori

21 marzo 2011 | 12:16

Da caporedattore centrale a vice direttore di ‘Agi’

“Ridare smalto al servizio politico”. È questo il primo e dichiarato obiettivo di Giuseppe Minzolini, 51 anni, nominato vice direttore dell’Agi con delega per l’informazione politica. Fratello dell’ormai celebre e contestatissimo direttore del Tg1, Augusto Minzolini, Giuseppe sviluppa presto una passionaccia per il mestiere di giornalista, tanto che dopo gli studi liceali si butta a capofitto nel lavoro.  Destino vuole che i primi passi li muova proprio dirimpetto a Montecitorio, a Radio In, una emittente privata che allora aveva sede nella piazza su cui si affaccia la Camera dei deputati. Poi entra nella redazione del Manifesto, ed è qui che – dedicandosi alla cronaca cittadina – Minzolini conquista nel 1987 i galloni di professionista.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 415 – marzo 2011