Milleproroghe

Nel giro di pochi giorni l’emittenza radiotelevisiva locale ha ricevuto due buone notizie. La prima è il rinnovo, dopo sette mesi di trattative, del contratto collettivo di lavoro delle imprese private siglato da Frt, Federazione radio televisioni, da Rna, Radio nazionali associate, e da Anica, Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive, con le organizzazioni sindacali di settore Slc-Cgil/Fistel-Cisl/Uilcom-Uil. Il contratto, rinnovato il 16 febbraio e valido fino al 31 dicembre 2012 interessa oltre 20mila addetti. L’altra buona notizia è arrivata il 26 febbraio dall’aula del Senato dove è stata definitivamente approvata la legge di conversione del decreto Milleproroghe.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 415 – marzo 2011

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’